BARK$, BASHES AND LOVE

Romano&Monterisi

Installazione ceramica di Romano & Monterisi

Installazioni ceramiche e fotografia digitale addobbano le stanze affrescate di Villa Caldogno, offrendo una mostra di stampo moderno in una cornice storica unica.

Location

L’esposizione sarà in contemporanea presso Qu.Bi Gallery, Corso Fogazzaro 21 - Vicenza (VI) e Villa Caldogno, Via Zanella 3 - Caldogno (VI) nel Seminterrato e Piano Nobile.

Inaugurazione

1 aprile 2022, 17:00:00

Date

Dal 1 aprile al 15 maggio

Orari

Villa Caldogno: venerdì dalle 15:00 alle 18:00
sabato e domenica dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00
Qu.Bi Gallery: dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00
sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Locandina per la mostra Bark$, bashes and love di Romano & Monterisi
Installazione ceramica di Romano & Monterisi

La visione artistica della mostra

Nella preziosa trama geometrica della palladiana Villa Caldogno – ieri signorile dimora privata, oggi struttura pubblica richiamata a nuova vita col recente e notevole restauro voluto dall’amministrazione del comune di Caldogno – si terrà nei mesi di aprile e maggio 2022 una esposizione della coppia di artisti R&M – Annarosa Romano e Paolo Monterisi – a cura di Maria Lucia Ferraguti. 
Bark$, Bashes and Love, Maurizio, Anatole Broyard, Le Corbusier mon amour, Madame et Monsieur Maillechort, Aux frères Strugackij, Night Spooks Theatre, All in the family sono i titoli di una serie di opere che Annarosa Romano e Paolo Monterisi collocano ironicamente nel closeout del mercato dell’arte, aprendo un dialogo immaginario col lavoro di altri artisti, scrittori, le loro biografie e il mondo del collezionismo. Il punto di vista di un mercato standardizzato e affettato nella sua magnifica eloquenza e nelle sue mascherate strategie di marketing è assunto a modello di potenziale narrativo. Un filo rosso con trame, conflitti, suspence, banalità e tradimenti che mostra o cela tragicamente il tappeto verde dei suoi trucchi.
A Villa Caldogno, Romano e Monterisi mettono in scena un fermo immagine spiazzante nel suo immediato ed evidente enunciato, un turn-out che riproduce smaccatamente e in qualche modo amplifica un concetto d’arte riconosciuto o riconoscibile, in un sistema dove ormai è gioco inevitabile la forclusione tra la presunta fine della metafisica e il Das Ding della “cosa ritrovata”. Un’esposizione che chiede un’attenta regia per le ceramiche sculture in dialogo con l’architettura e le affrescate pareti della cinquecentesca Villa Caldogno firmata da Andrea Palladio.
La ceramica è un’arte plastica che esige spazio; ogni opera chiede una sosta e un continuo procedere nel percorso, e nella Villa avviene l’incontro felice tra interni ricchi di storia, sale spaziose e articolate e le modernissime sculture. È questo il motivo della mostra nel fasto della Casa, ed è anche un andare attraverso le indubbie suggestioni delle sculture di Annarosa Romano e Paolo Monterisi. Cedere, senza timori, all’invito dell’arte, assicurata da opere dalle qualità museali, accolti da solidi telamoni, cariatidi e giganti impietriti, vedute prospettiche e fasci di luce naturale che immettono una mobile luminosità.

Annarosa Romano e Paolo Monterisi

Annarosa Romano e Paolo Monterisi sono una coppia di artisti con sede a Milano e Treviso. La loro arte è fatta di pittura, disegno, scultura e installazioni, impiegando talvolta tecniche artigianali tradizionali. Nel campo dell’arte applicata e del design indagano il rapporto tra fotografia e video installazione. I loro lavori recenti includono ritratti fotografici su larga scala aventi un profondo significato psicologico. La pittura e la ceramica continuano a essere un elemento importante della loro pratica. I loro lavori sono presenti al MoMA PS1 di New Yok (Scudo) e da Starbucks Milano Cordusio (Diogene). Nel 2015 hanno vinto il Red Dot Design Award London con Fylo, i cui pezzi sono inclusi nelle collezioni permanenti del Berlin Staatliche Museen Preussischer Kulturbesitz, Museum of Decorative Arts al Victoria and Albert Museum di Londra, al Museo Cooper-Hewitt di New York e al Museum of Modern Art, Paris Musée des Arts Décoratif, Charleroi Musée du Verre.

Installazione ceramica di Romano & Monterisi - La maison d'Yvain

Heading 3

Organizzazione a cura di Qu.Bi Gallery e Associazione Culturale VenetArt, corso Fogazzaro 21 - Vicenza (VI). La mostra è
a cura di Maria Lucia Ferraguti. Con il patrocinio del Comune di Caldogno, del Comune di Vicenza, della Provincia di Vicenza e della Regione Veneto.

Biglietti e prenotazioni

La visita della parte di mostra esposta presso Qu.Bi Gallery a Vicenza è gratuita. Costa invece €5,00 l'entrata in Villa Caldogno. L’ingresso comprende la visita all'intero complesso palladiano della Villa (Piano Nobile e Seminterrato), al Bunker e alla mostra permanente Dalla Prima Guerra Mondiale al 1945 situata al suo interno.
 Biglietto intero €5,00; biglietto ridotto €3,00 (studenti, minorenni, over 65); gruppi €4,00. Ingresso gratuito per i residenti nel Comune di Caldogno.

Installazione ceramica di Romano & Monterisi